VERIFICHE DI ISPEDIFE SULLE ATTIVITA’ EXTRALAVORATIVE 2011

Notiziario FLP Difesa n. 59 del 26.04.2012 –

Palazzo Esercito, sede di Ispedife

Come già avvenuto in passato, ci stanno giungendo in questi giorni parecchie richieste di chiarimenti e di informazioni in merito ad alcune verifiche disposte dall’Ufficio Centrale per le Ispezioni Amministrative (ISPEDIFE),  e che proprio in questi giorni stanno pervenendo ad alcuni Enti.

Proviamo dunque a fornire i chiarimenti e le informazioni richieste a beneficio dei colleghi interessati.

Intanto cominciamo con il dire che ISPEDIFE è uno dei due Uffici Centrali del Ministero della Difesa  (l’altro è Bilandife)  con  a capo  un Direttore Generale che dipende direttamente dal Ministro,  e che ad esso spetta di provvedereal servizio delle ispezioni amministrative e contabili, con azione sia diretta che decentrata, promovendo l’accertamento delle eventuali responsabilità ed i conseguenti provvedimenti”,   e di curare  “i rapporti con il Ministero del Tesoro per l’attività a questo devoluta nel campo ispettivo”.  A detto Ufficio sono state assegnate con D.M. 24.11.1997  le verifiche amministrative sull’osservanza delle disposizioni sul lavoro a tempo parziale (L. 662/1996).

Si deve infatti ricordare che la legge 23.12.1996, n. 662 (legge finanziaria 1997), pubblicata nella G.U.  n. 303 del 28.12.1996 -supplemento ordinario n.233-, all’art. 1, commi 56-61, aveva introdotto nuove regole in materia di part-time, poi modificate,  disponendo altresì al successivo comma 62 quanto segue: “Per effettuare verifiche a campione sui dipendenti delle pubbliche amministrazioni, finalizzate all’accertamento dell’osservanza delle disposizioni di cui ai commi da 56 a 65, le amministrazioni si avvalgono dei rispettivi servizi ispettivi……… Analoghe verifiche sono svolte dal Dipartimento della funzione pubblica che puo’ avvalersi, d’intesa con le amministrazioni interessate, dei predetti servizi ispettivi, nonche’, d’intesa con il Ministero delle finanze ed anche ai fini dell’accertamento delle violazioni tributarie, della Guardia di finanza””.  Dunque, va  subito precisato che la legge sancisce l’obbligatorietà delle verifiche amministrative sull’osservanza delle disposizioni di cui alla L. 662/1996 e successive modificazioni,  verifiche in materia di incompatibilità, cumulo di impieghi e incarichi che, per il Ministero Difesa, sono appunto effettuate da  ISPEDIFE.

Sulla base di quanto sopra, l’Ufficio in questione sta provvedendo in questi giorni alle predette verifiche a campione,  e lo sta facendo con le modalità di cui al foglio che alleghiamo in copia al presente Notiziario e che reca le indicazioni di carattere operativo per le verifiche sullo svolgimento delle attività extralavorative da parte di dipendenti civili nell’anno 2011.   I profili  professionali sottoposti quest’anno a verifica sono quelli riportati nell’allegato B del foglio Ispedife, e  su cui si richiama in particolare l’attenzione dei colleghi.  Il metodo utilizzato è anche quest’anno quello c.d. “deduttivo” che si basa,  oltre  che sul “filtro del dato dell’assenza”, anche su  “una serie di quesiti”  finalizzati  “a  delineare e a distinguere soggettivante il profilo del singolo dipendente”,  quesiti ai quali è chiamato a dare risposta, attraverso la compilazione del prospetto informativo allegato C del foglio Ispedife,  il lavoratore in possesso di profilo professionale ricompreso tra quelli oggetto di verifica.  Il dato delle “assenze” è rilevato invece dall’Ente del dipendente attraverso  la compilazione di apposito modulo.

Si richiama infine l’attenzione dei colleghi  anche sul “Vademecum” – allegati E ed F del foglio Ispedife – per una  corretta compilazione del prospetto informativo autocertificato all. C, che, in ragione della estrema pesantezza del file che ne rende difficile l’invio, pubblicheremo sul nostro sito web.

Invitiamo le nostre strutture a segnalarci eventuali problemi in merito alla gestione operativa da parte degli Enti,  ed anche eventuali osservazioni e proposte da portare all’attenzione delle AA.CC.

(Giancarlo PITTELLI)

Allegati:

  1. Foglio Ispedife
  2. Vademecum

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *