I provvedimenti di riordino 2012-2015 dell’A.M. e l’impiego dei lavoratori civili dopo i tagli della L.135

Notiziario n. 146 del 2 novembre 2012 –

Si è svolta il 30 ottobre u.s. a palazzo Aeronautica  una riunione  presieduta dal Capo del 1° Reparto   nella quale la F.A. ha illustrato i provvedimenti di riordino previsti per il quadriiennio 2012-2015 e le linee di indirizzo per l’impiego del personale in previsione dello scenario futuro (nuova riduzione delle dotazioni organiche ex Legge 135/2012 e riassetto in chiave riduttiva della strumento militare ex DDLD Di Paola).

Questi in sintesi gli argomenti trattati (le slides di presentazione sono pubblicate sul nostro sito).

*   Aggiornamento provvedimenti di riordino avviati in vigenza del D.Lgs. 253/2005:

  • i piani di reimpiego del 32° GRAM Otranto e 34° GRAM Siracusa saranno resi operativi dal 1 lug. p.v.:
  • procedura ordinaria di reimpiego per il Distaccamento aeroportuale di Cagliari Elmas (avvio concertazione locale in novembre p.v. sulla base della disponibilità rilevate da SMA in ambito A.M. -R.S.S.T.A. Decimomannue in ambito altre FF.AA. n. 2 Esercito e n. 5 Marina-) e per il 14° D.C. Modena  (il piano di reimpiego è all’attenzione del Gabinetto dopo la già avvenuta concertazione locale);
  • procedura semplificata  di reimpiego per il Distaccamento aeroportuale di Brindisi, atteso che la F.A., in ragione delle proprie esigenze, intende ridimensionare la struttura, ma mantenerne alcune attività;
  • procedura di reimpiego sospesa invece per l’ 11° RMV di Sigonella che dovrebbe essere riconfigurato per diventare sede di  attività manutentive di altro sistema d’arma (esigenza di riconversione professionale per le 35 unità effettive) e per il 2° GRUMAUTO di Forlì  che continuerà a vivere e operare almeno fino al 2020,  anno della possibile rilocazione nella sede di Cervia, ancora allo studio.

*   Provvedimenti di riordino 2012-2015

  • Conferma  dei provvedimenti previsti per il 2012 illustrati nella riunione del 30 mag. u.s. e precisamente:

            – riorganizzazione dell’Infermeria presidiaria di Bari e Milano, della Infermeria Polifunzionale di Pozzuoli eComm. Sanitaria d’ Appello, tutti a procedura semplificata e in attuazione dal 1 nov. p.v.;

                – soppressione del 5° STD di Venezia Tessera e del 3° STD di Finale Ligure, entrambi a procedura    ordinaria                    (per Finale Ligure, il provvedimento potrebbe anche slittare al 2013).

  • Preannuncio dei nuovi provvedimenti di cui alle slides allegate, dei quali: alcuni traguarderanno il 2015, saranno a procedura ordinaria di reimpiego e interesseranno il 1° Rep. Genio Milano,  il 2° D.C.  Gallarate (rilocazione funzioni a Cameri), il 50° Stormo Piacenza (riorganizzazione) e il Gruppo Rifornimenti Torricola (riorganizzazione su Borgo Piave); altri, il CNSR Monte Cavo (soppressione) e la Sq.TLC Ciampino (rilocazione su Borgo Piave) saranno a procedura ordinaria, in anno non ancora definito.

Detti provvedimenti potrebbero essere inseriti nei decreti  attuativi della legge delega di riforma, o, una volta ottenuto l’avallo dal Vertice politico, essere ricondotte alle competenze dei Capi SMD o SMA.

Ridefinizione delle dotazioni organiche a seguito dei tagli ex art. 2 Legge 135/2012

In conseguenza del nuovo taglio degli organici disposto dalla L. 135/2012, nel quadro delle nuove dotazioni  civili della Difesa (n. 27.747 ?), la quota parte per A.M. dovrebbe aggirarsi intorno alle 4.100 unità circa   rispetto ad una consistenza effettiva attualmente pari a n. 4.429, considerata  al lordo dei soprannumeri. La nuova dotazione dovrà poi essere “esplosa” su tutti gli Enti di F.A., che pertanto andranno incontro ad una revisione riduttiva cui si provvederà entro giugno 2013, che sarà oggetto di specifica circolare ordinativa e, su espressa richiesta FLP, sarà accompagnata dalla consultazione di RSU e OO.SS. territ. La revisione degli organici locali  avverrà attraverso la graduale anemizzazione delle posizioni vacanti e di quelle non più funzionali alle esigenze della F.A., privilegiando comunque le posizioni tecnico-manutentive.

(Giancarlo Pittelli)

Allegato:  Le slide di presentazione dei provvedimenti di riordino Enti A.M. 2012-2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *