Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto milleproroghe 2017. Le norme per pubblico impiego, Ministero Difesa e Agenzia Industrie Difesa. Per l’economica gestione degli Enti AID, proroga al bilancio del 2017

Notiziario n. 1 del 2 gennaio 2017 –

Nella Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 304 del 30.12.2016, è stato pubblicato il Decreto Legge di pari data, n. 244 –  c.d. “decreto milleproroghe” – varato il giorno prima dal Consiglio dei Ministri (CdM) e recante ben 103 proroghe di norme in scadenza.  Pubblichiamo su questa stessa pagina in allegato 1 il testo integrale del provvedimento di che trattasi ed anche, in aggiunta, in allegato 2, l’elenco dettagliato, e differenziato per singola materia, di tutte le 103 proroghe, elenco pubblicato a fine anno dal quotidiano IL SOLE 24 ORE.

Tra le disposizioni di carattere generale contenute nel Decreto Legge 244, ricordiamo la conferma del pagamento delle pensioni il 1° del mese e lo slittamento di sei mesi (al 30 giugno 2017) dell’obbligo di installazione delle termovalvole negli appartamenti situati nei condomini.

In materia di pubblico impiego, la proroga più importante riguarda il salvataggio degli oltre 40mila precari che una norma contenuta nel c.d. “jobs act”  ne avrebbe impedito il rinnovo; prorogate anche per un anno ancora le graduatorie dei vincitori e degli idonei dei concorsi pubblici, il tutto nelle more del Testo Unico sul Pubblico Impiego  previsto dalla c.d. riforma Madia e che dovrebbe essere varato entro febbraio. Prorogate inoltre di un anno, l’incremento delle percentuali del turnover (50% per 2013 e 2014; 70% per 2015) e  il termine per procedere ad assunzioni a tempo indeterminato sulla base delle cessazioni 2013-2015 e le relative autorizzazioni ad assumere,  che potranno pertanto essere richieste sino al 31.12.2017.

Per quanto attiene la Difesa, il milleproroghe 2017 reca anche alcune proroghe specifiche, tutte contenute nell’art. 8,  e  in particolare quelle d’interesse di Agenzia Industrie Difesa, su cui ci soffermiamo di seguito.

Come si ricorderà, l’art. 5 del Decreto Legge n. 215 del 29.12.2011, poi convertito dalla legge 24.02.2012, n. 13,  disponeva il rifinanziamento di AID per gli anni 2012, 2013 e 2014  e  la previsione che a partire dal 2015 venisse soppresso ogni rifinanziamento con conseguente “liquidazione” delle Unità Produttive (U.P.) che a quella data  non avessero ancora raggiunto la condizione di “economica gestione”. Successivamente,  con la legge di stabilità 2016, il cui teso ad ogni buon conto  pubblichiamo in allegato 3 su questa stessa pagina, è arrivata l’ulteriore proroga (comma 379 dell’art. 1 della L. 190/2014), e con essa quel poco di ossigeno necessario a traguardare, entro i due anni concessi, e dunque il 31.1.2016, la condizione di economica gestione per tutte le U.P. dell’Agenzia. A tal riguardo, il comma 379 disponeva  anche:  la “riduzione delle spese per il personale con contratto a tempo determinato dell’A.I.D. non inferiore al 60% rispetto alla spesa sostenuta nel 2014”;  la proroga fino al 31.1.2015 di “non oltre un terzo dei contratti”  di diritto privato stipulati da AID con personale tecnico o altamente qualificato; infine, la “rideterminazione in 12 unità” degli Uffici dirigenziali di livello non generale. Ricordiamo, inoltre, che dal 1.1.2016 Agenzia Industrie Difesa non ha più goduto di alcun finanziamento pubblico  (negli anni precedenti, i finanziamenti erano stati pari a 6 mln di € nel 2012, 5 mln  nel 2013 e  4  mln  nel 2014).

Ebbene, preso atto che, allo stato, non tutte le Unità Produttive AID avrebbero raggiunto la condizione di economica gestione al 31.12.2016, nella riunione con il D.G. Anselmino del 9 novembre u.s. (si veda il Notiziario n. 128) FLP DIFESA aveva segnalato la necessità inderogabile  di ottenere un’ulteriore proroga, “almeno fino al 31.12.2016” avevamo detto all’ing. Anselmino, come riferito nello stesso notiziario. Questa proroga, specificamente “al bilancio 2017”,  è ora arrivata con il decreto milleproroghe (art. 8, comma 3, let. a), e slittano anche al 31.1.2.2016 i vincoli sul personale a termine di cui al comma 379 della legge 190/2014. Due buone notizie, dunque, frutto del lavoro positivo del D.G. Anselmino e dell’ Ufficio Legislativo del M.D. .

Infine, segnaliamo che nella stessa riunione del 29 u.s., oltre al varo del decreto milleproroghe, il Consoiglio dei Ministri ha provveduto a nominare i Sottosegretari del nuovo Governo Gentiloni.  Per la Difesa, riconferma piena dei precedenti,  gli onn. Gioacchino Alfano e Domenico Rossi. Ne riparleremo nel prossimo Notiziario.

Buon 2017 a tutti!

(Giancarlo Pittelli)

Allegato 1: DL 30.12.2016, n. 244 – decreto milleproroghe 2017  (a pag 17)

Allegato 2: L’elenco integrale di tutte le proroghe pubblicato da IL SOLE 24 ORE

Allegato 3: L. 23.12.2014, n. 190 – Legge di stabilità 2015

  1 comment for “Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto milleproroghe 2017. Le norme per pubblico impiego, Ministero Difesa e Agenzia Industrie Difesa. Per l’economica gestione degli Enti AID, proroga al bilancio del 2017

Comments are closed.