Intitolata al dr. Fulvio Angelini la sala riunioni di Persociv

Notiziario n. 130 del 4 ottobre 2012 –

Il dr. Fulvio Angelini

Cerimonia sobria,  ma al tempo stesso molto toccante,  quella che si è svolta stamattina a Persociv e con la quale la sala riunioni della D.G.  è stata intitolata alla memoria del dr. Fulvio Angelini,  funzionario amministrativo e nostro collega,  scomparso prematuramente a gennaio scorso a soli 56 anni d’età.

Laureato in Giurisprudenza,  il dr. Angelini era entrato nel Ministero Difesa  nel 1989, dapprima a Difeoperai e quindi a Persociv.  Presso la Direzione Generale per il personale civile, ha curato la stesura definitiva del “Nuovo Ordinamento Professionale” entrato in vigore nell’anno 2004, partecipando a numerosi tavoli di contrattazione integrativa nazionale.  Successivamente, ha curato la stesura definitiva del “Nuovo Sistema di Classificazione”  in vigore dal novembre del 2010,  partecipando anche in questa circostanza a tutte le riunioni di contrattazione nazionale.  Ha ricoperto nel corso degli anni l’incarico di coordinatore delle sezioni in seno alla III Divisione, risultando nell’ambito della Direzione Generale un  riferimento costante in merito alle varie  problematiche sullo stato giuridico.  Ha svolto numerose docenze presso Civilscuoladife; ha curato l’emissione di numerosi decreti ministeriali inerenti l’istituto della riconversione professionale e quelli del mutamento di profilo per motivi di salute;  ha anche seguito e curato il transito del personale civile dall’Amministrazione Difesa agli Enti dell’Agenzia Industrie Difesa; nella sua lunga attività di servizio, ha risposto a innumerevoli quesiti proposti da Enti e Stabilimenti della Difesa su problematiche legate allo stato giuridico del personale civile.

La cerimonia odierna è stata introdotta da un commosso intervento della dr.ssa Preti, Direttore Generale di Persociv, che ne ha ricordato il tratto gentile del carattere, la dedizione al lavoro, la disponibilità nei confronti di tutti e la grande professionalità dell’impegno lavorativo.  Era uno dei funzionari più conosciuti di Persociv, in quanto esperto in materia di impiego dei lavoratori civili, e giustamente la dr.ssa Preti ha ricordato le ore e ore da Lui passate al telefono, ogni giorno, a rispondere ai molteplici quesiti che dagli Enti venivano rivolti alla D.G., e per tutti aveva una risposta, un chiarimento, un consiglio. Uno straordinario esempio, lo ha sottolineato la dr.ssa Preti, di come si è lavoratori civili e testimonianza vera dell’apporto serio e intelligente che i civili sanno dare a questa Amministrazione.

Anche per noi dirigenti sindacali è stato un punto di riferimento importante.  Componente abituale della delegazione dell’Amministrazione  sui tavoli di Persociv,  ogni qualvolta era chiamato in causa non mancava mai di dare un contributo intelligente, acuto, positivo e propositivo alla discussione. Una presenza, la sua,  sempre e comunque discreta, la cui mancanza però avvertiamo tutti ancora oggi.

Ha partecipato alla cerimonia odierna l’Ordinario Mil. presso la sede di Palazzo Aeronautica, don G. Nencini, che dopo una breve preghiera ha benedetto la sala; era presente anche la moglie di Fulvio, sig.ra Laura, che ringraziamo per la disponibilità che ci ha concesso nella costruzione di questo ricordo; e c’erano anche tutte le OO.SS. della Difesa per onorare la memoria di un caro collega che non c’è più.

A fine cerimonia, è stata scoperta una targa, collocata vicino alla porta d’uscita, su cui è incisa la seguente frase: “Sala Fulvio Angelini, funzionario ideatore dell’ordinamento professionale del personale civile dell’Amministrazione Difesa”.

Da domani,  quando entreremo per  i nostri frequenti incontri nella sala riunioni di Persociv,  guardando a quella targa, ci sembrerà che Fulvio sia ancora lì con tutti noi.

(Giancarlo Pittelli)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *