Primo incontro con il Ministro Trenta. Sicuramente interlocutorio, ma con una grossa novità: il Ministro tiene per sé le relazioni con le OO.SS. Sottolineato il ruolo strategico della formazione, e allo studio un progetto formativo che partirà a settembre. FLP DIFESA segnala la necessità di cambiamento e di discontinuità anche in ambito Difesa e sulle politiche verso il personale civile. Alle porte, un decreto correttivo del riordino di ruoli e carriere delle FF.AA.

Fondo Risorse Decentrate 2018: ma quante sono le risorse disponibili? Urgente conoscerne la dotazione, e avere conferma che i 21 mln di €, essendo state destinate alla produttività, stanno là dentro. Solo così sarà possibile operare le scelte del caso e finanziarle adeguatamente, in primis gli sviluppi economici 2018. La incredibile scelta di AD di escludere FLP dalla firma di un accordo basato su regole ante CCNL 12.02.2018.

Le bugie hanno le gambe corte! Man mano che l’ARAN emana orientamenti applicativi su ciò che il CCNL prevede circa i diritti alla salute e alle cure, emerge un quadro a tinte fosche per i lavoratori. Ma quando hanno firmato il contratto, erano temporaneamente incapaci di intendere e di volere oppure non hanno letto ciò che hanno firmato? La nota della Federazione FLP e il Quaderno FLP DIFESA con gli orientamenti dell'ARAN

Pubblichiamo la circolare correttiva di PERSOCIV sull'art. 35 del CCNL (assenze per visite, terapie, prestazioni specialistiche ed esami). Cambia la lettura del nuovo istituto: non sarà opzionalmente possibile imputare l’assenza giornaliera a malattia. Le nostre riflessioni al riguardo. Rimane comunque un punto interrogativo su cosa gli Enti debbono fare rispetto a utilizzazioni già avvenute nel segno della vecchia circolare.

Primo incontro con il Ministro Trenta. Sicuramente interlocutorio, ma con una grossa novità: il Ministro tiene per sé le relazioni con le OO.SS. Sottolineato il ruolo strategico della formazione, e allo studio un progetto formativo che partirà a settembre. FLP DIFESA segnala la necessità di cambiamento e di discontinuità anche in ambito Difesa e sulle politiche verso il personale civile. Alle porte, un decreto correttivo del riordino di ruoli e carriere delle FF.AA.

Notiziario n. 78 del 19 luglio 2018 – Il Ministro della Difesa, prof.ssa Elisabetta Trenta, ha incontrato per la prima volta le OO.SS. rappresentative del personale civile, alla presenza di una folta delegazione di parte pubblica che ha ricompreso, nell’occasione, anche il Capo SMD gen. Graziano  e il S.G./DNA gen. Magrassi..  E’ stato un incontro…

Fondo Risorse Decentrate 2018: ma quante sono le risorse disponibili? Urgente conoscerne la dotazione, e avere conferma che i 21 mln di €, essendo state destinate alla produttività, stanno là dentro. Solo così sarà possibile operare le scelte del caso e finanziarle adeguatamente, in primis gli sviluppi economici 2018. La incredibile scelta di AD di escludere FLP dalla firma di un accordo basato su regole ante CCNL 12.02.2018.

Notiziario n. 77 del 16 luglio 2018 – Sta succedendo un fenomeno nuovo: in coincidenza delle riunioni negoziali in D.G. alle quali vengono convocate solo le OO.SS. firmatarie CCNL 12.02.2018, aumenta di molte centinaia il numero degli accessi  quotidiani al nostro sito, che, di base, ha una media giornaliera oggi collocata tra 2000/2500 visualizzazioni. Probabilmente,…

Le bugie hanno le gambe corte! Man mano che l’ARAN emana orientamenti applicativi su ciò che il CCNL prevede circa i diritti alla salute e alle cure, emerge un quadro a tinte fosche per i lavoratori. Ma quando hanno firmato il contratto, erano temporaneamente incapaci di intendere e di volere oppure non hanno letto ciò che hanno firmato? La nota della Federazione FLP e il Quaderno FLP DIFESA con gli orientamenti dell’ARAN

Notiziario  n. 76 del 13 luglio 2018 – E così (ne abbiamo informato i colleghi con il Notiziario n. 74 di ieri), anche il M.D. si è allineato agli orientamenti dell’ARAN sull’applicazione dell’art. 35 del CCNL in materia di  “assenze per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche ed esami diagnostici”. La nostra Amministrazione era stata…

Pubblichiamo la circolare correttiva di PERSOCIV sull’art. 35 del CCNL (assenze per visite, terapie, prestazioni specialistiche ed esami). Cambia la lettura del nuovo istituto: non sarà opzionalmente possibile imputare l’assenza giornaliera a malattia. Le nostre riflessioni al riguardo. Rimane comunque un punto interrogativo su cosa gli Enti debbono fare rispetto a utilizzazioni già avvenute nel segno della vecchia circolare.

Notiziario n 75 del 12 luglio 2018 – PERSOCIV ha emanato in data odierna la circolare n.47491 dell’11.07.2018, che pubblichiamo in allegato 1 su questa stessa pagina, con la quale si allinea agli “orientamenti applicativi”  forniti dall’ARAN in data 4 u.s. (vds. News di pari data)  che riguardavano, in particolare, l’art. 35 del CCNL 2016-2018…

Sviluppi economici con decorrenza 1.1.2017: pubblichiamo la tabella, da noi elaborata, con tutte le somme arretrate da percepire. Intanto si comincia a parlare degli sviluppi 2018: a nostro avviso, servono più numeri e modifiche sui criteri e punteggi per le prove selettive, accorciando i differenziali tra i titoli di studio e incrementando i punteggi per l’anzianità in fascia retributiva, allo scopo di evitare le penalizzazioni viste in passato

Notiziario n. 74 dell’ 11 luglio 2018 – Come si ricorderà, nel pomeriggio del 31 maggio u.s., sul sito di PERSOCIV, sono state pubblicate le graduatorie definitive dei 9.940 sviluppi economici interni con decorrenza 1.1.2017 (si veda il Notiziario n. 58 di pari data). Le graduatorie provvisorie erano state invece pubblicate, sempre sul sito di PERSOCIV,…

Riunione in Agenzia Industrie Difesa: le azioni avviate dopo l’incidente di Noceto del 21 maggio e gli intendimenti in materia di sicurezza del lavoro e sul lavoro. Pubblichiamo i documenti consegnati e l’elenco degli interventi previsti. Una nuova consapevolezza sembra farsi largo in Agenzia, ancora però tutta da dimostrare. Le nostre osservazioni e richieste. Purtroppo. non c’è ancora il via libera del MEF al Piano industriale triennale.

Notiziario n. 73 del 9 luglio 2018 – Il Direttore Generale (DG) di Agenzia Industrie Difesa (AID) ha incontrato il 5 luglio u.s. le OO.SS. per informarli sulle misure assunte a seguito all’incidente del 21 maggio u.s. avvenuto nello Stabilimento “Ripristini e Recuperi del Munizionamento” di Noceto, nel quale un lavoratore interinale è rimasto ferito…

Ancora rinviata la firma sull’Ipotesi di accordo per la distribuzione dei 10 mln. aggiuntivi del FUA 2017 e ancora parecchi interrogativi. Inoltre, nessun passo in avanti concreto per la definizione del secondo CCNI. Spuntano addirittura richieste per accordi stralcio, che appaiono difficilmente praticabili in particolare per il Fondo 21 mln. Intanto, slittano i pagamenti delle somme FUA e FUS e per questo FLP DIFESA chiede informazioni al D.G.

Notiziario n. 72 del 5 luglio 2018 – E così,  anche la sesta rappresentazione, avvenuta ieri mattina in quel di PERSOCIV tra le attuali Parti negoziali per la definizione del CCNI Difesa 2016-2018, non ha fatto segnare alcun passo in avanti significativo, in quanto la riunione è stata ancora una volta interlocutoria. Lo abbiamo appreso…

Pubblicati dall’ARAN in data odierna ulteriori orientamenti applicativi in materia di istituti del nuovo CCNL. Interessano gli artt. 32, 34 e, in particolare, il 35 (visite, terapie ed esami diagnostici). Pubblichiamo anche una circolare sull’art. 35 di Agenzia delle Entrate. Risollecitiamo pertanto la dr.ssa Corrado a verificarne la coerenza con le indicazioni date in Difesa con le circolari a propria firma n. 22822 e n. 24216

News FLP DIFESA del 4 luglio 2018 – Dopo i quattro pubblicati in data 15 giugno u.s., l’ARAN  ha pubblicato in data odierna altri cinque “orientamenti applicativi” sugli istituti previsti dal nuovo CCNL del comparto Funzioni Centrali  del 12.02.2018, che appaiono d’ interesse dei lavoratori. I cinque nuovi orientamenti interessano gli articoli del CCNL:  n. 32 (permessi…

Fondo 21 milioni 2018, le nostre riflessioni. L’ipotesi di distribuzione sulla base della performance organizzativa, così come proposta, presenta parecchi interrogativi. L’O.I.V. e poi anche gli Organi Certificatori daranno il via libera? I pareri a suo tempo espressi da SMD e OIV sulla performance organizzativa non sembrano proprio in linea. Occorre rilanciare la battaglia per il fondo aggiuntivo, punto forte dell’accordo del 5 aprile 2017.

Notiziario n. 71 del 3 luglio 2018 – Il 4 luglio si avvicina e ci si approssima all’ennesima riunione (la sesta) dell’attuale tavolo negoziale per la definizione del CCNI 2016-2018, che potrebbe anche “certificare” la conclusione del percorso che riguarda l’Ipotesi di accordo sulla  distribuzione delle risorse aggiuntive 2017, pari a oltre 10 mln di…

Quaderno FLP DIFESA n. 5/2018 con il testo integrale del Decreto Legislativo n. 165/2001, recante norme generale sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche, coordinato ed aggiornato sino alla legge di bilancio 2018 (legge 27.12.2017, n. 2015) e ancora vigente alla data odierna di pubblicazione

Quaderno FLP DIFESA n. 5/2018 (pubblicato in data 30.06.2018) – Pubblichiamo, di seguito, il “Quaderno FLP DIFESA n. 5/2018″ con il testo integrale aggiornato del Decreto Legislativo 30.03.2001, n. 165 recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 9 maggio 2001, n. 106 – Supplemento Ordinario n. 112. Il presente testo, che è coordinato e aggiornato sino…

Smart Working (lavoro agile). Non convince molto la proposta di Regolamento messa a punto da SGD ed SMD. Progetto sperimentale destinato solo a personale di Enti di vertice di Roma, escludendo il personale degli Enti periferici. E’ mancata l’analisi preventiva diffusa dei procedimenti e delle attività telelavorabili, ed è anche mancato il coinvolgimento preventivo delle OO.SS.. Parere favorevole del CUG, ma con rilievi significativi.

Notiziario n. 70 del 28 giugno 2018 – Come già riferito in altri nostri precedenti Notiziari, rispetto al c.d. “telelavoro”, la legislazione ha promosso dal 2015 un nuovo modello di organizzazione più evoluto e flessibile, denominato smart-working (o lavoro agile), con la  finalità di perseguire moduli organizzativi flessibili, tendenti a contemperare le esigenze di conciliazione…

Dopo l’insediamento delle Commissioni parlamentari, il Parlamento e il Governo sono pienamente operativi. Parte così la XVIII legislatura, ed FLP DIFESA chiede subito di incontrare la nuova Ministra e di essere audita dalle Commissioni Difesa, per rappresentare le questioni che toccano da vicino i civili. Costruiamo insieme la piattaforma da presentare e le sue priorità, e per questo invitiamo a partecipate al nostro sondaggio

Notiziario n. 69 del 26 giugno 2018 – A distanza di quasi quattro mesi dall’esito del voto politico del 4 marzo u.s. per il rinnovo di Camera e Senato, Parlamento e Governo sono oggi, finalmente, nella pienezza dei loro poteri e in totale operatività. Dopo lo scioglimento della riserva da parte del Presidente incaricato Conte…

Insediate dai rispettivi rami del Parlamento le Commissioni Difesa di Camera e Senato. Eletti alla Presidenza, rispettivamente, l’on. Gian Luca Rizzo del M5S e la sen. Donatella Tesei della Lega. Con l’insediamento delle Commissioni parlamentari, è partita di fatto la XVIII Legislatura. Ora aspettiamo di vederle all’opera e anche, auspicabilmente, di essere auditi come Rappresentanti del personale

Notiziario n. 68 del 25 giugno 2018 – Portiamo a conoscenza dei nostri Dirigenti sindacali e dei colleghi interessati che il Senato della Repubblica e la Camera dei Deputati hanno provveduto, giovedì 21 giugno u.s., a insediare i componenti delle rispettive “ IV Commissioni Permanenti Difesa”,  che si occuperanno delle problematiche relative alla nostra Amministrazione. …

Oltre cento giorni dalla richiesta del tavolo per la definizione del CCNI, sei riunioni sino ad oggi, “zero tituli” direbbe qualcuno. Solo il mantra dell’esclusione di FLP dai tavoli, anche per il FUA 2017, e il D.G. che cambia sempre opinione. Il parere al riguardo dell’Avvocatura Generale. Appropriazione indebita dei meriti sul fondo 21 mln, che si vuol distribuire in base alla performance organizzativa, il buco nero di questi anni

Notiziario n. 67 del 21 giugno 2018 – E quattro! Siamo già al quarto annuncio, da parte dei soliti noti 3+1 (CGIL-CISL-UIL + UNSA), di avvio dei lavori del tavolo nazionale per la definizione del CCNI ma, ad oggi, di risultati neanche un’ombra. La richiesta dei soliti noti di attivazione del tavolo negoziale è del…

L’ARAN risponde a un quesito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e offre dei chiarimenti in materia di permessi retribuiti e di visite specialistiche (art 32 e art 35 del CCNL 2016-2018). Pubblichiamo la risposta ARAN, accompagnandola con l’invito alla dr.ssa Corrado a verificarne la coerenza con le indicazioni date in Difesa con circolari a propria firma n. 22822 del 30 marzo (art. 32) e n. 24216 del 9 aprile 2018 (art. 35)

NEWS FLP DIFESA DEL 20 GIUGNO 2018 – Pubblichiamo su questa stessa pagina, in allegato 1, la risposta che l’ARAN ha fornito all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in merito ad alcuni chiarimenti richiesti e che riguardavano  permessi retribuiti e visite specialistiche (art. 32 e art. 35 del CCNL del comparto Funzioni Centrali per il…

Gli onn. Angelo Toffalo del M5S e Raffaele Volpi della Lega i due nuovi Sottosegretari alla Difesa. Dopo il giuramento, l’insediamento accompagnato da qualche polemica sui media. A chi la Ministra Trenta attribuirà la delega alle relazioni sindacali? L’esperienza, per noi non felice, di una delega unica per i rapporti con OO.SS e COCER. E se la Ministra Trenta gestisse in proprio il rapporto con le Rappresentanze?

Notiziario n. 66 del 19 giugno 2018 – Il Consiglio dei Ministri, nella riunione del 12 giugno u.s.,  ha nominato trentanove Sottosegretari  e sei Viceministri, che andranno così a completare la squadra di governo. Su questa stessa pagina, in allegato 1, il comunicato stampa diffuso da Palazzo Chigi con tutte le nomine. Per la Difesa,…

Chiusa la partita sulla distribuzione delle risorse aggiuntive del FUA 2017 nei termini esatti proposti a febbraio u.s., ma il Direttore Generale afferma di non poter firmare perchè non ha la delega del nuovo Ministro. Incredibile! Anche questo, dopo quattro mesi perduti che porteranno a ritardi nel pagamento delle somme. C’e oggi in tutta evidenza un “problema Corrado” nel M.D.. Lo affronteremo nei prossimi giorni

Notiziario n. 65 del 14 giugno 2018 – Come già preannunciato  nel precedente Notiziario n. 63 del 12 giugno u.s., nella mattinata di oggi, c’è stato l’incontro a tavoli separati con la nostra O.S., che è stata convocata, al pari delle altre sigle, con mail del 12 u.s., sul tema posto all’oggetto della stessa mail:…

Cambiata la tabella di corrispondenza tra militari e civili. Collocazioni in fascia retributiva mediamente superiore rispetto a quelle della tabella del D.I. 18.04.2002: luogotenenti e 1^ marescialli ora tutti in A3-F3. L’operazione fatta da A.D. senza neanche uno straccio di informazione alle OO.SS.. Anche questo, dopo la presa in giro della non adozione della tabella concordata nel 2013….. Chiesto incontro urgente

Notiziario n. 64 del 13 giugno 2018 – Non abbiamo avuto peli sulla lingua a denunciare qualche mese fa (vds. Notiziario n. 33 del 3.04.2018), unica O.S. nel silenzio assordante di altre sigle che millantano solo vittorie,  la vergogna legata alla mancata entrata in vigore del tabella di corrispondenza tra ruoli militari e inquadramenti civili…

Riapre il tavolo negoziale per la distribuzione delle ulteriori risorse del FUA 2017 (oltre 10 mln di €, pari a 286,20 di quota pro capite complessiva). Accolta da PERSOCIV la nostra richiesta di convocazione urgente del tavolo avanzata il 22 maggio u.s.. Persi incredibilmente quattro mesi a causa dei soliti noti, con corrispondenti ritardi nei pagamenti. Che sia la volta buona per sottoscrivere l’Ipotesi di accordo?

Notiziario n. 63 del 12 giugno 2018 – L’Amministrazione ha accolto favorevolmente la nostra richiesta di “urgente convocazione del tavolo negoziale…”  ai fini della distribuzione delle ulteriori risorse FUA 2017 (€ 10.073.972, 19, quota pro capite complessiva pari a € 286, 20 al netto degli oneri AD), richiesta avanzata dalla nostra O.S. con lettera del…

I provvedimenti di riordino di Aeronautica Militare per il biennio 2018-2019. Differiti al prossimo anno quelli che riguardano i tre Enti di Padova. Saltato nelle scorse settimane un importante incontro con il Capo di SMA per una incredibile gaffe dei soliti noti. Buone nuove da PERSOCIV: tirata fuori dal cassetto e riproposta la bozza di accordo per le ulteriori risorse FUA 2017. Incredibile vicenda, ne riparleremo a breve

Notiziario n. 62 del 7 giugno 2018 – STATAEREO ha reso la dovuta informazione alle OO.SS. in merito allo stato di avanzamento dei provvedimenti di riordino della F.A. discendenti dal D. Lgs. n. 7/2014 e pianificati nel triennio 2017-20119 (in allegato, la scheda pervenuta in data 13 maggio u.s.),già oggetto di precedenti informazioni. Due i…

Smart working (lavoro agile) nella Difesa. Una bozza di Regolamento che non convince e un progetto sperimentale limitato solo a Roma e alle strutture di vertice. Se la scelta fosse confermata, l’intera area territoriale verrebbe esclusa dal lavoro agile. Perchè attività di un Arsenale, o di un Polo o di un Ente territoriale non possono essere organizzate in modalità smart working? Strano il silenzio sulla vicenda..

Notiziario n. 61 del 6 giugno 2018 – Bozza del Regolamento sullo “smart working”  (“lavoro agile”) nel Ministero della Difesa: che sviluppi ha avuto e che direzioni ha preso il “confronto”  a cui SEGREDIFESA aveva chiamato le OO.SS. firmatarie del CCNL il 30 maggio u.s.? Le lavoratrici e i lavoratori interessati non ne sono a…

I contenuti e le risultanze dell’incontro del 31 maggio u.s. con SMM. Le problematiche di Stabilimenti e Centri Tecnici (risorse occorrenti, completamento piani Brin; mancato turnover; necessità assunzionali; etc.) al centro della discussione. FLP DIFESA chiede il riavvio del percorso a suo tempo convenuto e poi non completato: tavoli locali e poi tavolo conclusivo nazionale per un punto di situazione sui riordini ex D.Lgs 8/2014.

Notiziario n. 60 del 4 giugno 2018 – In data 31 maggio u.s., si è svolto presso lo Stato Maggiore Marina un incontro con la nostra O.S. da noi richiesta con specifica nota del 14 maggio u.s., allo scopo di riprendere il filo del dialogo su una serie di importanti problematiche che mettono in relazione…

La prof. Elisabetta Trenta è la nuova Ministra della Difesa. Parecchi i dossier da studiare e le decisioni da prendere. In primo luogo, sul Libro Bianco: che si fa? Cambierà qualcosa nelle politiche della Difesa? E sul personale civile, cambierà l’approccio e l’attenzione? Qualche nuvola su alcuni incarichi passati della professoressa e su un supposto conflitto d’interessi.

Notiziario n. 59 del 1 giugno 2018 – La prof. Elisabetta Trenta  è la nuova Ministro della Difesa. Nel pomeriggio di oggi 1 giugno u.s., insieme con tutti gli altri membri del nuovo Esecutivo, sostenuto da M5S e Lega e presieduto dal prof. Giuseppe Conte (quanti professori!), ha giurato nelle mani del Presidente della Repubblica,…

Ecco le graduatorie definitive dei 9.940 sviluppi economici dentro le aree con decorrenza 1 gennaio 2017. Pubblichiamo, per ogni passaggio di fascia e per ogni area, i relativi decreti direttoriali, le graduatorie dei destinatari e dei non destinatari, e le relazioni tecniche delle Commissioni di verifica

Notiziario n. 58 del 30 maggio 2018 – Informiamo tutti i colleghi interessati che sul sito di PERSOCIV sono state pubblicate, nel pomeriggio di oggi, le graduatorie definitive dei complessivi n. 9.940 sviluppi economici interni alle aree (n. 4 in area 1^;  n. 9.044 in area 2^ e, infine, n. 892 in area 3^). I numeri e…

Incidente allo Stabilimento AID di Noceto. L’incontro con il Direttore Generale di Agenzie Industrie Difesa, da noi richiesto sui temi della sicurezza del e sul lavoro, mortificato dall’ennesima sceneggiata di CGIL-CISL-UIL-UNSA per tenere i tavoli separati, mai incredibilmente fuori luogo come in questa grave e dolorosa circostanza.

Notiziario n. 57 del 30 maggio 2018 – Dopo quello avvenuto in data 23 gennaio 2015,  nel quale  due dipendenti della ditta “Esplodenti Sebino”  erano rimasti gravemente feriti a causa dello scoppio di un ordigno,  si è purtroppo registrato  il 21 u.s. un nuovo, gravissimo incidente presso lo Stabilimento “Ripristini e Recuperi del Munizionamento” di…

Non ancora partito il confronto per l’applicazione in ambito Difesa degli articoli del CCNL su riduzione orario lavoro, turnazioni, reperibilità e orario multiperiodale. Evidentemente, le idee non sono ancora chiare. In sostituzione, sul tavolo, il problema legato alla c.d. “incompatibilità”. L’indagine affannosa, monca e anche preoccupante degli OO.PP. Le nostre opinioni sul tema, che non può riguardare solo i dirigenti

Notiziario n. 56 del 29 maggio 2018 – La riunione a PERSOCIV del 22 u.s. era stata richiesta dalla quadruplice sindacale per tutt’altri argomenti (si veda il loro comunicato del 9.05.2018), tra i quali il più urgente si affermava fosse quello relativo alla definizione del contratto nazionale integrativo (CCNI) sull’art. 18 (riduzione orario di lavoro),…

SME invia alle OO.SS. la scheda informativa sui provvedimenti di riordino della Forza Armata, ma senza accompagnarla, come avveniva sinora, con la convocazione delle OO.SS. per il relativo esame. Il tutto, alla luce delle nuove disposizioni del CCNL. FLP DIFESA scrive al Capo di SME per il mantenimento delle sessioni periodiche che hanno accompagnato sin qui i provvedimenti di riordino della F.A.

Notiziario n. 55 del 28 maggio 2018 – Con mail pervenuta in data 14 maggio u.s., l’Ufficio Organizzazione delle Forze (O.F.) del III Reparto Pianificazione Generale (RGF) dello Stato Maggiore  dell’Esercito, “alla luce del recente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto Funzioni Centrali – periodo 2016¸2018”,  ha inviato alle OO.SS. nazionali “ai fini dell’informazione” …

Finisce l’era Pinotti. Per i lavoratori civili, risultati certamente non all’altezza degli impegni assunti e delle speranze che avevano suscitato. In cinque anni al vertice del Ministero, non c’è stata la svolta promessa, e gli steccati con il personale militare non solo non sono stati superati, ma sono addirittura cresciuti. Ed ora il nuovo Ministro: sarà la prof. Trenta? Il programma di M5S e Lega per la Difesa, un pò pochino…

Notiziario n. 54 del 25 maggio 2018 – A quest’ora, dopo l’incarico dato al prof. Conte di formare il nuovo Governo, la Ministra Pinotti starà preparando gli scatoloni per lasciare definitivamente gli uffici di via XX Settembre, e questo dopo oltre 5 anni di incarichi di vertice nel M.D. (10 mesi da Sottosegretario, dal 2.05.2013…

Che fine hanno fatto gli oltre 10 milioni di € pervenuti dal MEF come risorse ulteriori del FUA 2017 (oltre 286 € di quota pro capite complessiva)? Persociv aveva convocato le OO.SS. per la firma dell’Ipotesi di accordo, ma i soliti noti hanno detto di no. Poi è arrivato il nuovo CCNL, e l’orizzonte si è annerito. I lavoratori attendono quei soldi, iniziativa di FLP DIFESA presso il Gabinetto

Notiziario n. 53 del 22 maggio 2018 – La vicenda legata alla distribuzione delle “ulteriori risorse” del FUA 2017 assume, giorno dopo giorno, contorni veramente incredibili, ed allo stato sembra finita in un cono d’ombra preoccupante. Ricordiamo innanzitutto le puntate precedenti, che sono molto indicative di un certo modo di procedere. A fine gennaio u.s.,…

Parte la contrattazione integrativa nazionale sugli artt. 18,19,20 e 22 CCNL. Con due limiti: un approccio a spizzichi e bocconi, e dunque non unitario, al CCNI Difesa, e l’esercizio della delega da parte del D.G., che, come per l’attuale Ministra, dovrebbe limitarsi all’ordinaria amministrazione, a poche ore dalla nomina del nuovo Ministro. Che potrebbe anche essere l’ex Capo di SMM, amm. Binelli Mantelli…

Notiziario n. 52 del 21 maggio 2018 – MARINARSEN Taranto ha chiesto a  PERSOCIV se, per quanto attiene l’orario multiperiodale ex 7 co. 7 del CCNL 2016-2018, ritenesse possibile, “nelle more della contrattazione integrativa nazionale”, negoziarne in sede territoriale la sua elevazione. La risposta fornita dalla D.G., che pubblichiamo su questa pagina in allegato 1…