Dopo i rilievi formulati dagli organi certificatori (Il MEF non consente le progressioni 2023 con decorrenza 01.01.2023 e suggerisce di spostare le risorse su altra voce e la FP chiede di aumentare le fasce della performance), e le modifiche al testo del FRD 2023 presentate da AID per la firma delle parti, niente di fatto nel corso della riunione convocata da AID il 15 febbraio per concludere l’accordo. Neanche la triplice firma, e la cosa cui tiene di più sono ancora i tavoli separati… forse per agire indisturbati?

Notiziario FLP Difesa n. 14 del 19 febbraio 2024 – aid La trattativa per il FRD 2023 è arrivata a…

Continua a leggere...

La scure del conguaglio IRPEF 2023 falcidia le buste paga dei colleghi con una ritenuta unica e senza preavviso, non lasciando spazio a dilazioni di pagamento per la restituzione del dovuto. FLP Difesa scrive alla dott.ssa De Paolis e per conoscenza al Gabinetto, al fine di trovare soluzioni mediate che consentano al personale interessato di concordare le forme di dilazione, di trovare ristoro urgente al taglio subito in busta paga, di soddisfare le esigenze su bollette, affitti e mutui, e sul bilancio familiare

Notiziario FLP Difesa n. 13 del 16 febbraio 2024 – IRPEF Riportiamo di seguito il testo della nota FLP Difesa…

Continua a leggere...

CSE-FLP Pensionati informa dell’adeguamento della piattaforma INPS per la presentazione delle istanze telematiche di pensione alle novità introdotte dalla legge di bilancio per il 2024 su : quota 103 (41 anni di contributi e 62 anni di età e il ricalcolo interamente contributivo dell’assegno pensionistico); opzione donna (accesso solo per chi possiede i requisiti previsti per l’APE social); pensione anticipata interamente contributiva ( per i lavoratori assunti a partire dal 1996 in possesso di almeno 20 anni di contributi).

Notiziario FLP Difesa n. 12 del 12 febbraio 2024 – Pensioni Pubblichiamo di seguito il notiziario CSE-FLP Pensionati n. 4/2024,…

Continua a leggere...

I rilievi della Funzione Pubblica e del Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato-IGOP fanno saltare le progressioni 2023 in AID. Il MEF dispone il rientro nel Fondo Risorse Decentrate 2023 delle risorse destinate alle progressioni 2023 di AID, alle quali non potrebbe più essere applicata la decorrenza 01.01.2023 non essendo stato firmato l’accordo definitivo entro il 31 dicembre 2023; invece la Funzione Pubblica dispone l’ulteriore differenziazione delle fasce di merito della Performance Individuale.

Notiziario FLP Difesa n. 11 del 08 febbraio 2024 – aid Dopo la sottoscrizione, avvenuta lo scorso 12 dicembre, dell’ipotesi…

Continua a leggere...

Pubblicato il PIAO con il Piano Triennale del Fabbisogno del Personale per gli anni 2024-2026. Al 31 dicembre 2023 sono state computate 13.278 unità di personale al netto dei 4.059 ex militari in soprannumero. Altre 1.796 le unità in uscita nel triennio per collocamento in quiescenza per la sola vecchiaia , cui si sommeranno le ulteriori uscite “anticipate”. Da effettuare progressioni verticali già autorizzate con DPCM per 100 progressioni dalla 2^ alla 3^ area e 200 per quelle dalla 1^ alla 2^. Solo 2 dei 6 milioni disponibili sono destinati alle progressioni in deroga per 1049 passaggi dalla 1^alla 2^area e 100 dalla 2^ alla 3^.

Notiziario FLP Difesa n. 10 del 07 febbraio 2024 – Progressioni In data 18 gennaio u.s., il Gabinetto del Ministro…

Continua a leggere...

L’analisi di FLP Pensionati sul testo del DDL di Bilancio per il 2023, con le considerazioni relative al Pubblico Impiego: confermato il cuneo retributivo, accorpate le prime due aliquote IRPEF; per il Pubblico Impiego, un anticipo di 6,7 volte l’Indennità di Vacanza Contrattuale a dicembre, e solo 3 miliardi per i rinnovi contrattuali nel 2024 a fronte dei 31 quantificati dallo stesso ministro a fronte di un IPCA del 18% nel triennio (e intanto, un altro giro di spending review); niente assunzioni per la Sanità, che viene incentivata su straordinario, turni e convenzioni col privato.

DDL di Bilancio

Notiziario FLP Difesa n, 68 del 10 novembre 2023 – Riportiamo di seguito le valutazioni della nostra Federazione, contenuti nel notflp n. 26 del 06.11.2023, in merito ai contenuti del DDL di Bilancio per il 2024 relativi alla Pubblica Amministrazione. Il DDL sul bilancio di previsione dello Stato per l’anno 2024 e quello per il…

E’ arrivato in Senato il DDL di Bilancio per il 2024. Le valutazioni di CSE-FLP Pensionati: decisamente inasprite le misure in materia di pensioni: confermata “Quota 103”, ma con ricalcolo interamente contributivo, col limite del trattamento pensionistico a 2.200€ lordi, con innalzamento della finestra mobile a 9 mesi per i pubblici; confermato l’incentivo al posticipo pensionistico; confermata “Opzione donna” ma con aggravio di età; come pure accade per “APE Social”(il requisito anagrafico sale a 63 anni e 5 mesi); nuove aliquote per le domande di riscatto (quattro anni di università passano da 19.000 a 66.000 €)

DDL di Bilancio

Notiziario FLP Difesa n. 67 del 02 novembre 2023 – Pubblichiamo di seguito il Notiziario n. 21/2023 di CSE-FLP Pensionati recante le novità introdotte dal Consiglio dei Ministri nel Disegno di Legge sul bilancio di previsione per il 2024. A distanza di oltre 15 giorni dal varo in Consiglio dei Ministri (16 ottobre u.s.), e…

Novità nella tassazione degli emolumenti del personale civile della Difesa: voci come le Posizioni Organizzative e il FUS, finora sempre soggette a tassazione separata (a spanne il 25%), nel 2023 vengono invece sottoposte alla tassazione massima (sempre a spanne il 35%), con ricadute negative sul reddito netto percepito, sull’ISEE, sui bilanci familiari e sui benefit inerenti le spese scolastiche e universitarie, e sulle spese di trasporto sui mezzi pubblici. FLP Difesa scrive al Gabinetto del Ministro chiedendo verifiche ed interventi di ripristino

tassazione separata

Notiziario FLP Difesa n. 66 del 31 ottobre 2023 – A seguito di molte allarmate segnalazioni, abbiamo verificato l’adozione in busta paga di un parametro di maggior pressione fiscale sugli emolumenti, in particolare su FUS e Posizioni Organizzative, voci sulle quali ci risulta essere stata applicata  l’aliquota di tassazione massima anziché la tassazione separata (pari…

Arriva a dicembre l’anticipo sul rinnovo del CCNL FC 2022-2024 per i pubblici dipendenti con contratto a tempo indeterminato, previsto dal d.l. 18.10.2023, n. 145. La norma introduce in busta paga per dicembre 2023 una voce riguardante il pagamento anticipato, in unica soluzione, di un importo pari a 6,7 volte il valore annuale dell’Indennità di Vacanza Contrattuale attualmente erogata, a valere sull’anno 2024, e fatti salvi eventuali successivi conguagli. La tabella illustrativa degli importi elaborata da FLP Difesa. La nostra nota per Persociv per evitare ricadute negative sull’assegno ad personam del personale ex militare

Notiziario FLP Difesa n. 65 del 23.10.2023 – L’art. 3 con oggetto “Anticipo rinnovo contratti pubblici”, del DECRETO-LEGGE 18 ottobre 2023, n. 145 recante “Misure urgenti in materia economica e fiscale, in favore degli enti territoriali, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili” pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di pari data, prevede che, nelle more…

Pubblichiamo il Quaderno FLP Difesa n. 13/2023 recante il DPR 09 maggio 1994, n. 487 recante il “Regolamento sull’accesso agli impeghi nelle Pubbliche Amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi” coordinato ed aggiornato sino al DPR 16.06.2023, N. 82, e a oggi vigente, come sempre a cura del Coord. Gen. Aggiunto, Pasquale Baldari. Uno strumento prezioso per tutti i colleghi, in particolare per gli addetti ai lavori

Quaderno FLP Difesa n. 13 del 23 ottobre 2023 – Pubblichiamo in allegato su questa pagina il Quaderno FLP Difesa n. n. 13/2023 recante il “Regolamento sull’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi” coordinato ed aggiornato al…

Insoddisfacente riunione con il Direttore Generale di AID, in scadenza di mandato. Riprese le relazioni sindacali in AID a seguito della nostra nota dello scorso 2 settembre. All’ordine del giorno: il pagamento delle varie voci di salario accessorio, che in Difesa sono state pagate ad agosto, e che dovrebbero andare in pagamento a novembre per i colleghi di AID; l’avvio di trattativa per CCNI economico (allo stato ancora in fase di elaborazione) e di confronto per il Regolamento dello SW; la emanazione del bando di assunzione per 16 funzionari e 72 assistenti.

Notiziario FLP Difesa n. 64 del 20 ottobre 2023 – Come si ricorderà, a seguito del pagamento in agosto u.s. al personale civile della Difesa delle quote individuali maturate con riferimento a  performance organizzativa, performance individuale e FUS 2022, a solo pochi giorni di distanza e precisamente in data 2 settembre, preso atto che lo…

L’incontro col Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Gen. S.A. Luca Goretti. Le difficoltà di attuazione del Lavoro Agile in Aeronautica: l’Arma si impegna a promuoverne il ricorso. Confermato che i fondi per lo straordinario sono ridotti in misura proporzionale al personale in forza (mentre Persociv ne ha proposto l’aumento del tetto a 250 ore). Il balzello delle tabelle organiche: devono essere prodotte da Persociv. La nostra richiesta di intervento sul blocco della mobilità ordinaria. Confermata la soppressione del 72° Stormo e il trasferimento delle attività a Viterbo.

Notiziario FLP Difesa n. 63 del 19 ottobre 2023 – In data 16 ottobre si è svolto un incontro , già programmato nella precedente riunione, con il Capo di SMA Gen. S.A. Luca Goretti,  con la presenza del Capo del 1° Reparto Gen. B.A. Alberto Surace e del delegato per le relazioni sindacali Col Giacomo…

Pubblichiamo il Quaderno FLP Difesa n. 12/2023 recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche” di cui al Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165, coordinato ed aggiornato sino alla legge 10 agosto 2023, n.112. Il testo contiene tutte le integrazioni e modifiche intervenute fino al 08.05.2023. Uno strumento prezioso per tutti i colleghi, in particolare per gli operatori addetti alla trattazione delle pratiche del personale.

Quaderno FLP Difesa n. 12 del 16 ottobre 2023 – Pubblichiamo in allegato su questa pagina il Quaderno FLP Difesa n. n. 12/2023 recante il Testo Unico del Pubblico Impiego di cui al Decreto legislativo 30.03.2001, n. 165, coordinato ed aggiornato alla legge 10 agosto 2023, n. 112, come sempre a cura del nostro Coordinatore…

Pubblichiamo il Quaderno FLP Difesa n. 11/2023 recante il “Codice dell’Ordinamento Militare – Decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66” coordinato ed aggiornato sino al decreto legge 19 settembre 2023, n. 124. Il testo, ad oggi vigente, contiene tutte le integrazioni e modifiche ad oggi intervenute. Uno strumento prezioso per tutti i colleghi, ed in particolare per gli addetti agli uffici che trattano le pratiche di interesse del personale civile.

Quaderno FLP Difesa n. 11 del 09 ottobre 2023 – Pubblichiamo in allegato su questa pagina il Quaderno FLP Difesa n. 11 del 09 ottobre 2023, recante il “Codice dell’Ordinamento Militare – Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66” coordinato ed aggiornato al decreto legge 19 settembre 2023 n. 124, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 19…

Progressioni verticali in deroga: il tempo stringe, e ancora nessuna certezza. Dopo l’inconcludente avvio di confronto della scorsa settimana, in cui l’AD non ha fornito dati concreti sulle progressioni verticali, FLP Difesa fa il punto di situazione. Le differenze fra progressioni in modalità “ordinaria” e in modalità “in deroga”. Le risorse certe di cui ai DPCM 2019 e 2022 da destinare alla modalità ordinaria consentirebbero 100 passaggi dalla 1^ alla 2^ area e 50 dalla 2^ alla 3; quelle di cui alla legge di bilancio per il 2022 (poco più di 6 milioni di euro), secondo un nostro calcolo a spanne, meno di 200 passaggi in deroga.

progressioni

Notiziario FLP Difesa n. 62 del 03 ottobre 2023 – Dopo la riunione meramente interlocutoria tenuta la settimana scorsa a Persociv, di fatto priva di elementi concreti utili all’effettivo confronto sulle progressioni verticali in deroga (che bisognerebbe invece definire al più presto per arrivare in tempo entro la fine del 2024), approfondiamo in proprio e…

FLP Difesa non sottoscrive l’ipotesi di CCNI Difesa 2023-2025 con il FRD e le Progressioni 2023: pochissimi i posti a concorso per le progressioni orizzontali e definitivamente cassata la maggiorazione della Performance Organizzativa per 1^ area. L’accordo infatti destina 3 milioni in più rispetto al 2022 alla performance organizzativa e 800.000 euro in più alla performance individuale anziché incrementare i numeri a concorso per il nuovo modello di progressioni economiche con i differenziali stipendiali 2023. In questi giorni i tavoli separati per le progressioni verticali

Notiziario FLP Difesa n. 61 del 21 settembre 2023 – Si conclude in modo assolutamente non soddisfacente la trattativa per il CCNI Difesa 2023-2025, il FRD e le progressioni 2023, e FLP Difesa ha deciso di non sottoscriverlo. Riepiloghiamo di seguito i punti salienti del testo e specifichiamo di seguito le ragioni della nostra posizione…

Pubblichiamo il Quaderno FLP Difesa n. 10/2023 recante il decreto legislativo 27.10.2009, n. 150 di “Attuazione della legge 04.03,2009, n. 15 in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni” coordinato ed aggiornato sino al DPR 24.06.2022, n. 81, recante il “Regolamento di individuazione degli adempimenti relativi ai Piani assorbiti dal Piano Integrato di attività e organizzazione” (G.U. 30.06.2022, n. 151), come sempre a cura del nostro Coordinatore Gen. Aggiunto, Pasquale Baldari. Il testo contiene tutte le integrazioni e modifiche vigenti al 20.09.2023.

Quaderno FLP Difesa n. 10 del 20 settembre 2023 – Pubblichiamo in allegato su questa pagina  il Quaderno FLP Difesa n. 10/2023 recante il decreto legislativo 27.10.2009, n. 150 “Attuazione della l. 03.04.2009, n. 15 in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni”. coordinato ed aggiornato…

Dal Governo nessun segnale nella direzione del rinnovo dei contratti scaduti da quasi due anni. E intanto il prezzo dei carburanti ormai supera i due euro al litro, incidendo di conseguenza su tutta la filiera dei beni di consumo, dai generi alimentari a quelli di prima necessità, così determinando l’impennata dei prezzi e l’aggravamento della l’emergenza salariale nel nostro paese. Fra le voci più preoccupanti in merito alla emananda legge di bilancio, i tagli ai Fondi di Produttività delle P.A., oltre il rischio di mancato rinnovo dei contratti nel Pubblico Impiego.

Notiziario FLP Difesa n. 60 del 20 settembre 2023 – Riportiamo di seguito il notiziario n. 22/2023 della nostra Federazione, con le prime valutazioni del dopo ferie e i primi elementi di valutazione in merito alla elaborazione della prossima legge di bilancio. I primi giorni di ripresa dopo la pausa estiva aggravano la tendenza degli…

Anticipo TFS-TFR : uscita la circolare INPS con le istruzioni per l’accesso all’anticipo al tasso dell’1%, più conveniente rispetto a quanto previsto dall’accordo Governo/ABI. L’analisi di CSE-FLP Pensionati, e le riflessioni in merito all’inerzia del Governo rispetto alle indicazioni fornite dalla Corte Costituzionale con la sentenza n. 130 del 23 giugno 2023, dalla quale si evince come non sia giustificabile il differimento e la rateizzazione all’infinito del TFS nei confronti dei soli pubblici dipendenti. Una nota: giace in parlamento un ddl che prevede la eliminazione del differimento e della rateizzazione per il solo personale militare…

Notiziario FLP Difesa n. 59 del 19 settembre 2023 – Riportiamo di seguito il Notiziario CSE-FLP Pensionati n. 17/2023 che reca le novità introdotte dall’INPS con la circolare che detta le istruzioni per accedere all’anticipo del TFS/TFR a condizioni più convenienti rispetto a quelle stabilite nell’accordo tra Governo e ABI. Nessuna novità è intervenuta sull’applicazione…

Fasi conclusive su CCNI economico – FRD e progressioni orizzontali 2023. Persociv resta rigidamente incollata alle sue posizioni: incrementi a diverse voci, fra cui 3 milioni di euro in più rispetto all’anno scorso per la performance organizzativa, invece di potenziare i numeri delle progressioni orizzontali, nel rispetto del vincolo del 50% di coloro che non hanno avuto progressioni negli ultimi due anni (compresi i vincitori 2021); e nessuna remora a rimuovere definitivamente la maggiorazione della P.O. per la 1^ area. E per contro la strada per la progressione verticale di tutto il personale di 1^ area è piena di ostacoli.

Notiziario FLP Difesa n. 58 del 13.09.2023 – E’ proseguita oggi a Persociv la trattativa per il CCNI Difesa – sola parte economica, e per il FRD 2023 e le progressioni orizzontali. Una trattativa che Persociv intende chiudere questa settimana, alle condizioni che vi riferiamo di seguito, che sarà seguita da quella sulle progressioni verticali…

A seguito dell’insoddisfacente stato di attuazione dell’istituto della banca delle ore, di fatto disapplicato in ampie aree del nostro territorio, FLP Difesa scrive al SottoSegretario di Stato on. Perego, rendendo note le giustificazioni addotte dagli enti interessati che hanno giustificato la generalizzata mancata fruizione della banca delle ore da parte dei colleghi: molte incertezze, molti dubbi, e necessità di chiare conferme da parte dei rispettivi vertici gerarchici e di Persociv. Perciò chiediamo un intervento autorevole e risolutivo da parte del Gabinetto affinchè la banca delle ore diventi finalmente fruibile per tutti gli aventi diritto

Notiziario FLP Difesa n. 57 del 6 settembre 2023 – Lo scorso 3 luglio avevamo dato conto nel notiziario n. 47 del superamento degli ostacoli posti da Persociv e di conseguenza in particolare da SME alla fruizione dell’istituto della Banca delle ore, ostacoli che avevano ingenerato notevoli criticità nei territori, a distanza di 20 anni…

FLP Difesa scrive all’Agenzia Industrie Difesa e rappresenta la necessità e urgenza di intervenire al fine di pagare anche a questo personale le quote maturate per il salario accessorio 2022 (Performance Organizzativa e Individuale, FUS, etc) al fine di superare le differenze di trattamento fra le due anime del personale che opera al servizio della Difesa, posto che le citate risorse risultano essere state pagate in Difesa, e che è previsto per settembre il pagamento delle Posizioni Organizzative. E abbiamo segnalato la necessità di intervenire sul piano delle carenze in materia di relazioni sindacali in AID

Notiziario FLP Difesa n. 56 del 02 settembre 2023 – Sono andate in pagamento già dal mese di agosto le indennità connesse con la performance individuale, la performance organizzativa, la maggiorazione della p.o. per la 1^area e il FUS (per quest’ultimo previa certificazione positiva da parte dell’UCB), come preannunciato nel nostro notdif n. 51 del…

Dopo la consueta pausa estiva, riprendiamo le nostre pubblicazioni con il Quaderno FLP Difesa n. 9/2023 recante il decreto legislativo 09.04.2008, n. 81 “Attuazione dell’articolo 1 della legge 03.08.2007, n. 123 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” coordinato ed aggiornato sino alla legge 03.07.2023 n. 85, come sempre a cura del nostro Coordinatore Gen. Aggiunto, Pasquale Baldari. Il testo contiene tutte le integrazioni e modifiche intervenute fino al 01.09.2023. Uno strumento prezioso per tutti i colleghi, in particolare per coloro che operano sulla materia

Quaderno FLP Difesa n. 9 del 01 settembre 2023 – Riprendiamo le attività, dopo la pausa estiva, con la pubblicazione in allegato su questa pagina  del Quaderno FLP Difesa n. 9/2023 recante il decreto legislativo 09.04.2008, n. 81 “Attuazione dell’articolo 1 della legge 03.08.2007, n. 123 in materia di tutela della salute e della sicurezza…

5^a riunione sul CCNI Difesa: Persociv vincola l’accordo sulle competenze delle famiglie professionali al CCNI economico (FRD e Progressioni).Ma mentre Il primo argomento è da tempo pronto per la firma, a beneficio delle progressioni verticali, sulla parte economica persistono grossi problemi: AD conferma la bozza di luglio con i pochi numeri delle progressioni, la proposta di modifica della performance organizzativa (che non si baserebbe più sulle assenze ma sulla performance individuale mentre le fasce si riducono dal 25% al 20%), il cui accantonamento aumenta di 3 milioni; e conferma l’eliminazione della maggiorazione della PO per la 1^ area.

Notiziario FLP Difesa n. 55 del 8 agosto 2023 – 5^ riunione a Persociv su CCNI, FRD, progressioni e Competenze delle famiglie professionali, e dopo la lunga sospensione della trattativa (un mese e mezzo di silenzio tra giugno e luglio), ora accelera e vincola la definizione l’accordo sulle competenze delle famiglie professionali (che poteva essere…

Si intensificano le riunioni agostane su CCNI Difesa, FRD e progressioni orizzontali. Auspichiamo di poter sottoscrivere subito in stralcio le competenze delle famiglie professionali, indispensabili per attuare entro il 2024 le progressioni di area in deroga. Al vaglio le progressioni orizzontali: FLP Difesa si batte per il maggiore e più uniforme possibile numero di posti, e per la copertura di tutta la 1^ area, senza la quale chiediamo il recupero della maggiorazione della performance organizzativa, rivedendo gli accantonamenti per le altre voci del FRD. Rilievi sul Regolamento sugli incentivi alle funzioni tecniche.

CCNI Difesa 2023-2025

Notiziario FLP Difesa n. 54 del 02 agosto 2023 – 4^ riunione a Persociv su CCNI, FRD, progressioni e Competenze delle famiglie professionali. Dopo un intervallo di stallo di un mese e mezzo, si intensifica proprio nel periodo normalmente destinato alle ferie, il calendario delle attività. Vediamo gli argomenti: PROGRESSIONI VERTICALI – COMPETENZE DELLE FAMIGLIE…

La Difesa ha indetto due bandi di concorsi pubblici per esami. Si tratta di 1452 professionalità tecniche, da assumere a tempo indeterminato in sedi di tutta Italia, di cui 1139 assistenti tecnici e 313 funzionari tecnici. I bandi sono pubblicati sul portale di reclutamento inPA. Le istanze dovranno essere presentate entro il 27 agosto prossimo venturo, ed è ammessa la partecipazione ad un solo profilo professionale fra quelli previsti.

Notiziario FLP Difesa n. 53 del 29.07.2023 – In data 28 luglio c.a., il Ministero della Difesa ha indetto due bandi di concorso pubblici per esami, per il reclutamento di personale civile a tempo indeterminato pari a 1452 unità, di cui 313 Funzionari (Area funzionale Terza, fascia retributiva F1) e 1139 Assistenti (Area funzionale Seconda,…

Ripresa dopo una inerzia di più di un mese a Persociv la trattativa per il CCNI Difesa 2023-2025 e per il CCNI in materia di incentivi per le funzioni tecniche del personale civile. Dovrebbe considerarsi alle ultime battute, speriamo, la definizione le competenze delle famiglie professionali, che condiziona il prosieguo dell’iter per poter immaginare di portare a compimento entro il 2024 le progressioni verticali in deroga. Inaccettabile per FLP Difesa l’idea di AD di eliminare la maggiorazione della performance organizzativa per la 1^ area. Recuperate le progressioni economiche orizzontali, ma i numeri sono pochi

Notiziario FLP Difesa n. 52 del 27 luglio 2023 – Nella giornata di ieri è ripresa, a distanza di un mese e mezzo dall’ultima riunione a Persociv, la trattativa nazionale per il CCNI Difesa 2023-2025, di cui alla documentazione che pubblichiamo in calce (all. da 1 a 4), dopo la sospensione del precedente appuntamento del…

L’Organismo Indipendente di Valutazione ha validato, lo scorso 20 luglio 2022, la relazione sulla Performance 2022, approvata con DM del 27 giugno. Presumibilmente troveremo nel cedolino di agosto il pagamento riferito all’anno 2022 delle indennità connesse alla performance individuale, alla performance organizzativa e alla maggiorazione di quest’ultima per la 1^ area, secondo gli importi riportati nelle tabelle allegate alla circolare di Persociv del 24 luglio 2022

Notiziario FLP Difesa n. 51 del 25 luglio 2023 – Informiamo le lavoratrici e i lavoratori che, in data 20 luglio 2022, l’Organismo Indipendente di Valutazione della Performance dell’A.D. ha validato con specifico documento (All. 1) la relazione sulla performance 2022 (All. 2) approvata dal Ministro della Difesa con D.M. del 27 giugno del 2022.…

Pubblicato in GU, lo scorso 22 giugno, il DL 75 “Misure urgenti in materia di personale” che prevede per la Difesa prevede solamente la istituzione della Direzione Nazionale degli Armamenti, sottratta a Segredifesa, alle dirette dipendenze del ministro; e oggi le cronache riportano la notizia dell’Accordo Quadro firmato dalla DNA con Orizzonte Sistemi Navali(51% Fincantieri e 49% Leonardo), relativo al mantenimento in condizioni operative della Portaerei Cavour e dei cacciatorpedinieri A.Doria. e C.Duilio: la privatizzazione procede, dopo l’apertura anche ad un privato del posto di Direttore della DNA.

Notiziario FLP Difesa n. 50 del 21 luglio 2023 – La separazione di Segredifesa dalla Direzione Nazionale degli Armamenti, è nata nel 2015, col “Libro Bianco della Difesa” fortemente voluto dall’allora Ministra Pinotti, cui seguì la presentazione nel 2017 di un ddl di iniziativa governativa che prevedeva, fra le altre cose, che le competenze della…

Pubblichiamo il Quaderno FLP Difesa n. 08/2023 recante il testo del “D.L.vo 30.06.2003, n. 196 – Codice in materia di protezione dei dati personali”” aggiornato al D.Lvo 10.03.2023, n. 24 di attuazione della Direttiva UE 1397 del 23.10.2019 – Disposizioni sulla protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni normative nazionali”, come sempre a cura del nostro Coordinatore Gen. Aggiunto, Pasquale Baldari. Il testo contiene tutte le integrazioni e modifiche intervenute fino al 10.03.2023. Uno strumento prezioso per tutti i colleghi, in particolare per coloro che operano sulla materia

Quaderno FLP Difesa n. 08 del 20 luglio 2023 – Pubblichiamo in allegato su questa pagina il Quaderno FLP Difesa n. n. 08/2023 recante il “D. L.vo 30.06.2003 n. 196 – Codice in materia di protezione dei dati personali ” coordinato ed aggiornato al d. lgsvo 10.03.2023, n. 24 “Attuazione della Direttiva UE 2937 del…

2^ riunione del tavolo tecnico sulle pensioni al Ministero del Lavoro, dopo quella dello scorso 11 luglio, avente ad oggetto la previdenza dei giovani, nel corso della quale la parte Pubblica non ha dato né contributi, né risposte. Il tema successivo è la flessibilità in uscita, da valutare in stretta connessione con la praticabilità finanziaria degli interventi possibili. Due successivi incontri, in calendario per settembre, tratteranno gli sviluppi di “opzione donna” e di previdenza complementare

Notiziario FLP Difesa n. 49 del 18 luglio 2023 – Pubblichiamo di seguito il Notiziario n. 14/2023 di CSE-FLP Pensionati, che reca gli aggiornamenti delle attività dei tavoli tecnici sul tema delle pensioni, avviate lo scorso 11 luglio e oggi alla 2^ riunione. Oggi 18 luglio 2023, al Ministero del Lavoro, è in programma il…

Ferme da troppo tempo le attività del tavolo di contrattazione nazionale a Persociv. Dopo la seconda riunione del 14 giugno scorso sul CCN Integrativo Difesa, e la sospensione di quella del 20 giugno, relativa agli incentivi tecnici per il personale che opera in materia di appalti, più nessuna convocazione. Molte le questioni da definire prima possibile, in primis le competenze delle famiglie professionali, senza le quali diventa sempre più alto il rischio di non riuscire ad avviare le progressioni verticali in deroga al titolo di studio e concluderle entro il 31.12.2024, come previsto dal CCNL FC 2019-2021.

Notiziario FLP Difesa n. 48 del 07 luglio 2023 – E’ sotto gli occhi di tutti lo stato di stallo delle relazioni sindacali in un momento estremamente importante della vita professionale dei colleghi della Difesa, e la nostra O.S. non può non rilevare il grave stato di inerzia rispetto alle molteplici questioni da tempo sul…