Tag Archive for Capo di SME

Incontro del Cte Logistico dell’Esercito con le OO.SS. nazionali su nostra richiesta. All’o.d.g., le problematiche degli Enti industriali. Carenza di personale (in particolare tecnico) in primis, e investimenti non adeguati, alla base delle criticità. Altri problemi: la legge 244/2012 da riformare; una formazione non adeguata; esternalizzazioni che permangono; scarsa valorizzazione del lavoro civile. E, soprattutto, il non coinvolgimento delle OO.SS. sulle scelte di riordino. Ed ora attendiamo l’audizione in Senato

Notiziario FLP DIFESA n. 61 del 4 luglio 2019 – Il Comandante Logistico dell’Esercito, gen. P.F. Figliuolo, ha incontrato oggi le OO.SS. nazionali. All’odg della riunione, disposta dal Capo di SME in accoglimento di una precisa richiesta avanzata dalla nostra O.S. con lettera del 13 maggio 2019 (che ripubblichiamo ad ogni buon conto in allegato…

La situazione critica degli Stabilimenti industriali. Il riordino del 2015 non ha portato maggiore efficientamento e recupero di produttività. Alla base di tutto, le gravi carenze di personale civile, in particolare con profilo tecnico, dovute al mancato turnover di questi anni e al mancato via libera a un adeguato piano straordinario di assunzioni (autorizzate solo 294 assunzioni nel triennio). Serve un punto di situazione e una riflessione sul che fare. Partiamo dai Poli, lettera di FLP DIFESA al Capo di SME

Notiziario FLP DIFESA n. 49 del 27 maggio 2019 – Nel quadro delle diverse criticità che vive attualmente A.D., le problematiche dell’area tecnico-industriale assumono, almeno per quanto riguarda la componente civile, un rilievo del tutto particolare. Parliamo di quell’area convenzionalmente considerata un’ area a sé, ma di fatto collocata all’interno dell’area Tecnico-Operativa, che ha subito…

A distanza di oltre sei mesi dall’assunzione dell’incarico, il nuovo Capo di SME non ha ancora incontrato le Organizzazioni Sindacali rappresentative del personale civile. In compenso, ha già incontrato il COCER Esercito in data 25 luglio u.s. Nostra richiesta di incontro al gen. Farina, con lettera che parla anche delle “linee di indirizzo” del nuovo Capo di SME che hanno sostanzialmente dimenticato il personale civile

Notiziario n. 96 del 6 settembre 2018 – Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, gen. Salvatore Farina, è stato nominato al vertice della più importante F.A. del nostro Paese in sostituzione del gen. Danilo Errico che ha lasciato il servizio attivo, ed ha poi assunto l’incarico effettivo a far data dal 27 febbraio 2018. A…

Quarto incontro con il Capo di SME. Molte le questioni poste, e grande attenzione e disponibilità da parte del gen. Errico. Coinvolgimento delle OO.SS. sulla rideterminazione organici Enti e punto di situazione a breve sul riordino dei servizi amministrativi, le prime positive risposte

Notiziario n. 134 del 24 novembre 2016 – Nel pomeriggio di ieri 23 novembre, il Capo di SME, gen. Danilo Errico, ha incontrato le OO.SS. nazionali a tavoli uniti, dando positivamente seguito ad una richiesta da noi avanzata  nel corso della prima riunione, quella di incontri periodici tra il Capo della Forza Armata Esercito e…

Riunione a SME. Confermata al momento la chiusura di SAF e NAF, ma la nostra proposta è in campo. Si riparte sul riordino di SM COMLOG. Situazione reimpieghi

Notiziario n. 129 del 1 dicembre 2015 – In data odierna si è svolta presso Palazzo Esercito la prevista riunione informativa con SME RPGF e DIPE, con all’ordine del giorno alcuni provvedimenti relativi all’Area di Vertice e all’Area della Formazione e il punto di situazione sui reimpieghi in itinere,  di cui alla scheda tecnica allegata,…

Riunione con il Capo di SME gen. Claudio Graziano. Disponibilità piena al confronto con le OO.SS.

Notiziario n. 26  del 18 marzo 2014 – Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, gen. Claudio Graziano,  accompagnato nella circostanza dal Sottocapo gen. G.B. Borrini e da alcuni Capi Reparto,  ha incontrato nella mattinata di oggi le OO.SS. nazionali;  all’odg,  le problematiche generali relative ai provvedimenti di riordino discendenti dalla Legge  244. Nel suo intervento…